“Lo chiamano ‘blocco emotivo’ in realtà è ‘fai quel che ti pare, a me non frega un cazzo, mi fate venire solo la nausea.”

È in questi casi che mi rendo conto di essere davvero sola. Quando tutti credono ad un mio ‘sto bene’. Quando nessuno nota i miei sorrisi falsi. Quando nessuno si rende conto che dietro la ragazza dalla risata rumorosa, si nasconde una ragazza che crolla in silenzio, in modo che nessuno se ne accorga. E fa male.

congliocchichemiparlano:

-congliocchichemiparlano

©